Skip to content

N. 1 – Missione Salute

Numero:

# 1

Data:

Ottobre 2021

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Comunicare e informare

Comunicare e informare dal punto di vista di chi opera “nel Paese”. Dopo l’anno della pandemia ci siamo interrogati su come sviluppare uno strumento immaginato circa 10 anni fa come un quotidiano on line.

Oltre un anno di lockdown e zone rosse hanno permesso dentro il vortice dell’emergenza di riscoprire nuove opportunità, togliendo la polvere da idee lasciate in soffitta e utili in questa ripresa.

Il portale nelpaese.it ritorna non solo con una nuova veste grafica e contenuti aggiornati ma con due novità. In primo luogo una nuova linea editoriale per la parte web e, secondo, questo nuovo prodotto in doppio formato: digitale e cartaceo (in numero limitato). Ospiteremo esperti, docenti e valorizzeremo il lavoro svolto al nostro interno con le cooperative sociali e i gruppi di lavoro da cui poter costruire una divulgazione competente e costruttiva.

Il Covid, il lavoro a distanza e una nuova progettualità hanno reso irrinunciabile per la nostra associazione nazionale il progetto di un web magazine capace di offrire approfondimento, riflessione, analisi e proposte. Si aggiunge, però, un tassello al lavoro di comunicazione che attraversa il congresso nazionale e guarda al futuro valorizzando la condivisione collettiva come strumento di elaborazione e proposta della rete di cooperative sociali impegnate nel gruppo Comunicazione. Proprio il concetto di rete convince il nostro agire per relazionarci anche ai media, vecchi e nuovi, non più recriminando ma innovando e sollecitando nuovi linguaggi e nuovi approcci con strumenti in continua evoluzione.

Non potevamo non partire dalla salute, dalla “missione salute”, con le esperienze e, soprattutto, le proposte sul tema della cura proprio durante e dopo questa emergenza sanitaria. Il ciclo di laboratori che hanno messo al centro la filiera dei servizi integrati, il dibattito sulle residenze sanitarie assistite e sull’assistenza domiciliare, il rapporto tra pubblico e privato sociale.

È un lavoro immenso su questo fronte che non può essere relegato alla sola azione di difesa quando si apre una crisi o un caso di cronaca. La “missione salute” è l’inizio di un’avventura editoriale che apre le porte a una comunicazione strategica che ha il dovere di provare a posizionare la cooperazione sociale nel racconto del Paese alla vigilia del Recovery Plan: informare il settore, le comunità, le istituzioni, il mondo del lavoro e dell’economia che in campo c’è un’opportunità chiamata impresa sociale.