Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Lunedì, 23 Luglio 2018

OLTRE 3MILA OCCUPATI: I NUMERI DI COOPSELIOS NEL 2017 In primo piano

Scritto da  Redazione Emilia Romagna Giu 25, 2018

Sono 3.187 occupati 1.937.303 giornate di assistenza erogate, un valore della produzione di 124,7 milioni di euro e l’uUtile di 2,5 milioni di euro. In pillole questi sono i numeri di Coopselios che  il 22 giugno, nel Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia, ha tenuto l’assemblea generale dei soci. L’Assemblea è stata l’occasione per presentare a oltre 500 soci, lavoratori e stakeholder intervenuti, i risultati dell’esercizio 2017, le linee e i progetti di sviluppo del Gruppo nei prossimi anni. Coopselios conferma nel 2017 la propria capacità imprenditoriale nel produrre ricchezza economica, valore sociale, e generare innovazione nei territori in cui opera.

Il valore della produzione nel 2017 si attesta a 124,7 milioni di euro; significativa l’evoluzione del patrimonio netto della Cooperativa che supera i 38 milioni di euro, con un incremento di oltre il 39% nel triennio 2014-2017 a conferma di una gestione del gruppo prudente ed efficiente. Coopselios rafforza la propria posizione di leadership nel mercato italiano dei servizi alla persona garantendo ogni giorno servizi di qualità a circa 6.500 persone (anziani, disabili, infanzia e minori). Significativo è l’aumento delle iniziative promosse dalla Cooperativa, a dimostrazione della capacità di sviluppare vere e proprie partnership pubblico-privato ben oltre la fornitura di servizi.

Nel 2017 Coopselios ha promosso diversi progetti, nell’ottica di esercitare responsabilmente il proprio ruolo sociale e imprenditoriale. Di particolare rilievo strategico è il Fondo Innovazione Salute, il primo Fondo Immobiliare specializzato nelle residenze per anziani, per favorire un approccio innovativo nella progettazione e nella realizzazione di un sistema di offerta nell’elderly care e di investimento nel settore finanziario. Il Fondo testimonia l'elevata capacità di innovazione del Gruppo Coopselios che risulta sempre più in grado di coniugare valore economico e valore sociale diventando, anche per il mondo della Pubblica Amministrazione, un partner affidabile e responsabile per ripensare il sistema locale dei servizi alla persona ed offrire ai territori soluzioni in linea coi nuovi bisogni. Lanciato da Coopselios e Savills Investment management SGR, il Fondo vede Cattolica Assicurazioni come unico player assicurativo. Nel 2017, Coopselios insieme al Gruppo Editoriale Spaggiari Parma Spa ha creato la società Bambini srl che si propone di diventare punto di riferimento per il sistema di educazione e di istruzione preadolescenziale, sia in ambito nazionale, sia internazionale, con particolare attenzione all’innovazione tecnologica, al pensiero creativo e divergente, ai processi partecipativi e di condivisione.

La nuova società si rivolge ai professionisti dell’educazione, agli operatori e alle famiglie, per trasferire e alimentare le conoscenze e le competenze in ambito educativo-formativo, proponendo soluzioni globali attraverso strumenti consolidati e canali innovativi tecnologici. Il 2017 ha visto anche l’apertura di diverse nuove strutture assistenziali e sanitarie, come il centro polifunzionale di Sorbolo (PR) e la progettazione delle iniziative della casa Residenza Anziani di Casalgrande (RE), del Polo territoriale socio-sanitario di San Giuliano Terme e della Residenza polifunzionale di Genova, che porteranno a un incremento dell’offerta media di oltre 350 posti letto con conseguente incremento del fatturato di circa 15 milioni di euro

Investire nel capitale umano è uno dei valori fondanti della Cooperativa che nel 2017 conta 3.187 lavoratori di cui il 68% soci, in aumento di circa il 3% rispetto al 2016. Coopselios conferma il suo impegno a garantire condizioni lavorative professionali ai massimi livelli del settore e forte stabilità di occupazione, grazie al 90% dei contratti con durata residua di medio-lunga scadenza e oltre il 35% in iniziative autonome. Centrale è il ruolo della donna nello sviluppo della cooperativa.

L’89% dei lavoratori sono donne, sostenute da efficaci iniziative di conciliazione dei tempi di vita e lavoro, innovative politiche di parità di genere e da un articolato piano di Welfare Sociale che integra il sistema di welfare aziendale, in un’ottica di Pari Opportunità. Coopselios ha promosso nel 2017 il benessere dei suoi lavoratori, dei soci e dei familiari, attraverso la convenzione con un servizio privato di Mutua, che integra l’offerta del Servizio Sanitario Nazionale nel campo dell’assistenza sanitaria e socio-assistenziale.

 

Da segnalare il progetto del Fondo Solidale per le malattie lunghe, come ulteriore sostegno ai soci lavoratori con l’istituzione di un fondo a favore dei soci con patologie che necessitano di periodi di malattia oltre i 6 mesi. In occasione dell’Assemblea i soci hanno approvato, altresì, la proposta del Consiglio di Amministrazione di erogare somme integrative delle ordinarie condizioni di lavoro complessivamente per 1 milione di euro circa.

L'ultima modifica Lunedì, 25 Giugno 2018 12:39
Redazione Emilia Romagna

Redazione Emilia Romagna

Redazione Emilia Romagna

Lascia un commento

Assicurarsi di inserire tutte le informazioni necessarie, indicate da un asterisco (*). Il codice HTML non è consentito.

  1. Popolari
  2. Tendenza
  3. Commenti

Calendario

« Luglio 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31