logo nelpaese

BOLZANO, ECCO LA GUIDA "VIVI LA CULTURA SENZA BARRIERE"

La collana ideata dalla cooperativa sociale independent L. per consentire concretamente a tutti di scegliere in autonomia come trascorrere il proprio tempo libero e quali luoghi visitare. La cooperativa meranese è infatti, da oltre 15 anni, un vero e proprio punto di riferimento sul territorio provinciale per tutte le persone con disabilità fisiche.

 

 

Una nuovissima guida dal titolo “Vivi la cultura senza barriere” arricchisce la collana dedicata al turismo accessibile, ideata dalla cooperativa sociale independent L. per consentire concretamente a tutti di scegliere in autonomia come trascorrere il proprio tempo libero e quali luoghi visitare. La cooperativa meranese è infatti, da oltre 15 anni, un vero e proprio punto di riferimento sul territorio provinciale per tutte le persone con disabilità fisiche.

La guida ai musei e alle attrazioni turistiche e culturali dell’Alto Adige è stata presentata oggi nell’ambito di una conferenza stampa presso il Museion di Bolzano e descrive 84 attrazioni culturali selezionate e verificate, presentate sia sotto il profilo storico/artistico sia sotto il profilo dell’accessibilità per  famiglie con bambini nei passeggini, persone anziane e persone in sedia a rotelle o con problemi di mobilità.

Oltre alle particolarità culturali, ai recapiti necessari per raggiungerla e agli orari di apertura, le schede di musei, centri visite, edifici religiosi e ricreativi sono corredate da fotografie e informazioni preziose sulle particolarità architettoniche delle strutture (raggiungibilità, percorsi di accesso, caratteristiche dell’ingresso e dell’ascensore, accessibilità delle aree espositive, fruibilità degli allestimenti e dei servizi igienici), sulla presenza di ostacoli o barriere che possono rendere la visita difficoltosa e sui servizi disponibili.

Il giudizio sull’accessibilità complessiva delle strutture da parte di persone con disabilità completa le proposte offerte dalla guida. L’efficace sistema degli smile, utilizzati nel portale turistico Alto Adige per tutti w ww.altoadigepertutti.it e nella nuova applicazione per smartphone e tablet, sintetizza graficamente le singole valutazioni degli ambienti e dei servizi, rilevati dal personale specializzato della cooperativa con criteri oggettivi e imparziali.

La guida viene pubblicata grazie al contributo finanziario della Provincia Autonoma di Bolzano – Ripartizione Cultura Italiana e Cultura Tedesca – e della Fondazione Cassa di Risparmio, pubblicata dalla casa editrice Athesia.  All’evento sono intervenuti quali ospiti d’onore Christian Tommasini, Vicepresidente della Provincia e Assessore alla Cultura Italiana, Thomas Widmann, Assessore al Turismo e alla Mobilità, Florian Mussner, Assessore alla Cultura Ladina, Karl Franz Pichler, Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio e Bruno Zanderigo, in rappresentanza della Cassa di Risparmio di Bolzano.

Nell’ambito della conferenza stampa è stata presentata anche la nuova edizione della prima apprezzata guida della collana, “Vivi la natura senza barriere”, uscita con la prima edizione nel 2011 e ripubblicata ora da Athesia. 45 proposte di itinerari ed escursioni tra le montagne dell’Alto Adige attentamente rilevate e descritte da independent L. per permettere a tutti di pianificare in totale autonomia il proprio tempo libero a contatto con le bellezze naturali della nostra provincia.

Le due guide tematiche, in vendita nelle librerie dell’Athesia e online su Amazon, costituiscono un ulteriore passo della cooperativa independent L. nella promozione di una cultura dell’accessibilità e del turismo di qualità.

I musei sono presentati anche online sul portale www.altoadigepertutti.it e nella nuova App di "Alto Adige per tutti", disponibile gratuitamente nel App Store:

https://itunes.apple.com/WebObjects/MZStore.woa/wa/viewSoftware?id=650800000& mt=8

Redazione

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop