logo nelpaese

"CON IL SUD": 5 IDEE DIVENTANO IMPRESA A CALTANISSETTA

Cinque giovani talenti siciliani che, grazie al progetto “Autonoma – mente”, hanno trasformato la propria idea di impresa da semplice passione, accompagnata spesso da anni di studio, in realtà lavorativa. Partendo dallo slogan “Il tuo futuro è la tua idea”, Autonoma-mente – iniziativa di sviluppo locale sostenuta dalla Fondazione Con Il Sud -  è stata avviata un anno fa per rispondere al bisogno di inclusione sociale e di legalità espresso dal territorio di Butera, Gela, Mazzarino, Niscemi

 

 

 

 

 

Ragazzi che non si arrendono e che raggiungono i propri obiettivi, realizzando i propri sogni. Può essere riassunta così l’esperienza di cinque giovani talenti siciliani che, grazie al progetto “Autonoma – mente”, hanno trasformato la propria idea di impresa da semplice passione, accompagnata spesso da anni di studio, in realtà lavorativa.

C’è Melinda, che ha aperto a Gela una sartoria express insieme a sua sorella conquistando in poco tempo moltissime clienti grazie alla velocità di esecuzione e la qualità del lavoro; Giacomo, che dopo anni di studio e tirocinio, ha avviato a Niscemi uno studio di consulenza aziendale e fiscale; Gianluca, giovane e dinamico avvocato che ha aperto a Niscemi uno studio legale tutto suo; Giovanni, oggi titolare a Gela di un laboratorio di tatuaggi; Agrippino, che grazie al sostegno di Autonoma-mente, ha potuto ampliare la piccola impresa familiare per la vendita di materiale elettrico e termoidraulico. I cinque ragazzi non saranno gli unici visto che altre proposte di start-up sono in fase di valutazione da parte dell’istituto bancario che aderisce all’iniziativa (Bcc del Nisseno). E nuove microimprese potranno nascere nei prossimi mesi: c’è infatti tempo fino a maggio per presentare la propria idea.

Partendo dallo slogan “Il tuo futuro è la tua idea”, Autonoma-mente – iniziativa di sviluppo locale sostenuta dalla Fondazione Con Il Sud -  è stata avviata un anno fa per rispondere al bisogno di inclusione sociale e di legalità espresso dal territorio di Butera, Gela, Mazzarino, Niscemi. Due gli ingredienti essenziali del progetto: la valorizzazione delle tante risorse e competenze presenti e il ricorso al microcredito quale opportunità di inserimento lavorativo per persone a rischio di esclusione sociale e giovani eccellenti che, pur in possesso di titoli di studio qualificati, hanno difficoltà a dare un seguito concreto al loro percorso professionale.

In questi 12 mesi Autonoma-mente ha promosso incontri con i giovani, raccogliendo non solo il loro entusiasmo ma anche tante idee e progetti, ha accompagnato le proposte migliori valutandone la fattibilità e favorendone l’accesso al microcredito, strumento fondamentale per promuovere l’innalzamento dei livelli occupazionali, un’adeguata protezione sociale, l’integrazione, il contrasto della povertà e il miglioramento delle condizioni di lavoro.

L’iniziativa è promossa dall’associazione Arci Le Nuvole - affiancata da Eures Group -  ed è il frutto della partnership tra 19 soggetti che coinvolge istituzioni locali (la Provincia Regionale di Caltanissetta e i comuni di Butera, Gela, Mazzarino e Niscemi), associazionismo e volontariato (Auser provinciale di Caltanissetta, CNOS/FAP, “Misericordia” di Niscemi, Associazione “I Girasoli” di Mazzarino,  MoVI di Gela, Coop. Soc. “Raggio di sole” di Niscemi, Ispettoria Salesiana “San Paolo”), imprese (ASI ed ENI), l’Università di Palermo (D.E.M.S.) e il mondo bancario, con la Banca di Credito Cooperativo del Nisseno e la Fondazione Microcredito e Sviluppo di Caltagirone.

Redazione

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop