logo nelpaese

NON AUTOSUFFICIENZA: PARTE LA CAMPAGNA EUROPEA DEI SINDACATI

 

 

La Ferpa (Federazione europea dei pensionati e delle persone anziane), che associa oltre 10 milioni di persone in Europa e di cui fanno parte i Sindacati dei pensionati di Cgil, Cisl e Uil, promuove una vasta campagna di mobilitazione europea per garantire a tutti i cittadini europei non autosufficienti e disabili, di ogni età, l’accesso alle cure e all’assistenza. Obiettivo: raccogliere oltre un milione di firme in tutta Europa per ottenere una iniziativa della Commissione europea sul tema.

La campagna sarà presentata dalla stessa Ferpa il prossimo 15 maggio a Bruxelles presso il Parlamento europeo (dalle ore 14,45 alle ore 18, Edificio Jozsef Antall). Vi parteciperanno oltre 600 delegati in rappresentanza degli oltre 30 sindacati e associazioni aderenti alla Ferpa; i Segretari generali e gli Esecutivi nazionali di Spi, Fnp e Uilp; il Segretario generale della Ferpa Bruno Costantini; il Commissario Ue al Lavoro, affari sociali e integrazione Laszlo Andor; il Vice presidente del Parlamento europeo Miguel Angel Martinez Martinez; numerosi parlamentari europei; esponenti della Ces (la Confederazione europea dei sindacati, alla quale la Ferpa aderisce).

L’iniziativa sarà preceduta da una conferenza stampa con la presenza dei tre Segretari generali di Spi, Fnp e Uilp, Carla Cantone, Gigi Bonfanti e Romano Bellissima, che si terrà sempre il 15 maggio a Bruxelles presso il Parlamento europeo, alle 10,30.

In tutti gli Stati europei cresce la durata media di vita e parallelamente il numero delle persone con ridotta autonomia. Le risposte dei diversi Paesi e dei diversi governi sono molto disomogenee. È ora quindi che la Commissione europea prenda una iniziativa per assicurare a tutte le persone non autosufficienti e disabili in tutti i Paesi dell’Unione l’effettività del diritto alle cure e a una assistenza di lunga durata di qualità, socio sanitaria, che comprenda aiuti alla persona e terapie mediche.

"Per ottenere questo obiettivo - è scritto in una nota congiunta dei sindacati - la Ferpa, con il rilevante contributo di Spi, Fnp e Uilp, ha quindi deciso di realizzare una Iniziativa dei cittadini europei (Ice), che consente, tramite la raccolta di un milione di firme in almeno sette Stati membri, di chiedere alla Commissione europea una normativa Ue sul diritto alle cure a lungo termine per le persone non autosufficienti e disabili".

"L’Ice è un recente strumento (istituito nel 2012) a disposizione dei cittadini dell’Unione - continua il comunicato - per incidere sulle politiche europee ed è di particolare rilievo che sia stato scelto dalla Ferpa per affrontare un tema così importante per milioni di persone e di famiglie in tutta l’Europa".

Redazione

 

 

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop