logo nelpaese

CARA CASTELNUOVO: SCATTA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

Dopo il video postato su youtube e la denuncia di Legacoopsociali Lazio pubblicata sul nostro giornale, scatta interrogazione parlamentare sul Cara di Castelunuovo di Porto (Roma): a chiederlo al ministro dell’Interno è il deputato del Pd Khalid Chaouki in un’interrogazione parlamentare, depositata insieme alla collega di Sel Ileana Piazzoni

 

 

Procedere a un’urgente e approfondita verifica delle condizioni del Cara di Castelnuovo di Porto, in provincia di Roma, per intervenire rapidamente e garantire un’adeguata sistemazione ai circa 800 ospiti del centro. A chiederlo al ministro dell’Interno è il deputato del Pd Khalid Chaouki in un’interrogazione parlamentare, depositata oggi, insieme alla collega di Sel Ileana Piazzoni. La richiesta di verifica arriva dopo che l’ondata di maltempo ha colpito pesantemente il centro per rifugiati e richiedenti asilo alle porte di Roma: parte dei locali hanno subito pesanti infiltrazioni d’acqua. A tutt’oggi gli ospiti sono alloggiati lì in “condizioni fatiscenti e disumane”. Tra loro ci sono anche 80 minori, “sono inoltre presenti mamme con bambini anche molto piccoli, che non possono rimanere nella struttura e devono essere trasferiti in luoghi più adatti” sottolinea Chaouki.

La condizione di abbandono in cui versa il centro è ben spiegata in un video postato su youtube e denunciata anche da Legacoopsociali Lazio sul nostro giornale, subito dopo l’alluvione del 31 gennaio. Gli stessi ospiti del centro mostrano le parti dell’edificio allagato, spiegando che l’acqua era arrivata sopra le ginocchia. “Le persone vedendo tutta quest’acqua hanno iniziato a correre, senza neanche raccogliere le loro cose – spiega uno dei rifugiati del centro – vengono da Lampedusa, si portano dentro la paura di annegare. Nessuno è venuto ad aiutarci, siamo tutti saliti sul tetto e siamo rimasti lì”. Nel video si spiega che i responsabili si sono presentati solo a tarda sera, lasciando e persone e i bambini lì. “Speravamo di uscire ed andare in un posto migliore – aggiunge – ma sono state spostate solo 15 persone su 800”. 

Redazione

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop