logo nelpaese

MADDALENA IOVENE: IL PREMIO LETTERARIO DI COOPSELIOS

Coopselios lancia il premio letterario che porta il nome della socia e grande figura femminile, sempre vicina alle persone più fragili e all'impegno civile. Il titolo del concorso è: "Il lavoro Femminile. Impegno, creatività, resistenza”. Un tema che vuole essere non solo un tributo a una donna che tanto si è battuta per i diritti del lavoro, ma anche un omaggio a tutte le donne che ogni giorno sperimentano sulla loro pelle le difficoltà di viversi in quanto lavoratrici. 

 

 

Coopselios promuove il premio letterario Maria Maddalena Iovene. Il titolo del concorso è Il lavoro "Femminile. Impegno, creatività, resistenza”.

 

 

Maria Maddalena Iovene: una straordinaria figura femminile

 

Nata a Correggio il 14 Luglio 1972 e scomparsa il 13 Giugno 2010 all’età di 38 anni, ha dedicato la propria vita al riscatto umano, attraverso opere e azioni concrete tese soprattutto all’aiuto delle persone più fragili e più deboli. La sua umanità e il suo impegno, fatto anche di eccessi e debolezze, hanno trovato inizialmente espressione in una militanza politica, - nel sindacato e nell’Anpi - sempre orientata, se pur criticamente, verso i valori della sinistra e della resistenza partigiana antifascista, per concentrasi in seguito anche nella realtà sociale, dove ha raccolto la sfida dell’affido familiare, parallelo al sostegno nelle attività svolte per diverse case famiglia.

 

Così raccontano i suoi colleghi di Coopselios la figura di Maria Madallena Iovene. "Un grande impegno espresso con passione anche nel lavoro della cooperativa sociale presso cui ha speso per anni la propria professionalità nel settore dell’assistenza alle persone anziane, e dove, come socia e per diverso tempo anche come consigliera d’amministrazione, ha sempre combattuto per i diritti di uguaglianza e opportunità per tutti i lavoratori, sostenendo sempre la centralità dell’etica e della responsabilità sociale. Una donna, per tutti coloro che l’hanno conosciuta, sicuramente coraggiosa, che ha tradotto in letteratura la sua grande passionalità, sapendo farsi beffa con intelligenza dell’ignoranza diffusa, e che, attraverso parole belle, sconvolgenti, sapienti, azzardate, dignitose e a volte spietate, ha saputo restituire l’esperienza della propria vita di donna. Un concorso letterario ci è sembrato il modo appropriato per ricordare Maria Maddalena, che nella comunicazione e nella scrittura calibrava leggerezza e drammaticità, costruendo il suo percorso di vita e di lotta quotidiana".

Il concorso

Il tema individuato per il Concorso è “Il lavoro Femminile. Impegno, creatività, resistenza”. Un tema che vuole essere non solo un tributo a una donna che tanto si è battuta per i diritti del lavoro, ma anche un omaggio a tutte le donne che ogni giorno sperimentano sulla loro pelle le difficoltà di viversi in quanto lavoratrici, in una società non ancora sufficientemente accogliente, egualitaria e rispettosa dell’individualità, anche - ma non solo - di genere. Impegno, creatività, resistenza: attributi che associamo al lavoro femminile fra esigenze e problemi di conciliazione, che danno vita a percorsi identitari che spesso si scontrano con pregiudizi di genere ancora troppo forti. Impegno come tensione a portare avanti ciò che si ama o come impegno a farsi carico, comunque, di ciò in cui non ci si riconosce.

Creatività come aspirazione al meglio o, semplicemente, come talento che si sviluppa nel quotidiano sforzo della sopravvivenza. Resistenza, come forza che si esprime nel tentativo di far convivere con la vita tutto ciò che è generato con impegno e creatività. Lavoro sognato e lavoro subito. Il lavoro giusto e quello che lede diritti e dignità. Il lavoro che c’è e quello che manca. Il lavoro per cui continuare a lottare….queste e altre sfaccettature possono trovare spazio in racconti di vita femminile.

Per regolamento e info sul concorso vai su www.coopselios.com

Redazione Emilia Romagna

@nelpaeseit

 

 

 

 

 

 

 

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop