logo nelpaese

TUTTI "MATTI PER IL CALCIO"

 

 

 

Torna "Matti per il calcio" Uisp, una delle più significative Rassegne di calcio sociale e per tutti nel nostro paese, a Montato di Castro (Viterbo), da giovedi 12 sino a sabato 14 settembre.  Scenderanno in campo 16 squadre provenienti da tutta Italia, con persone con disagio mentale, medici e operatori. “Siamo soddisfatti per aver saputo creare, anche quest’anno e nonostante la crsi, le condizioni per ripetere questa manifestazione, probabilmente unica al mondo - dice Simone Pacciani, vicepresidente nazionale Uisp – abbiamo messo in contropiede la discriminazione e il pregiudizio: il calcio si conferma il gioco più bello del mondo quando sa vincere queste partite”.

L’iniziativa è un’occasione per raccontare il disagio mentale attraverso lo sport: il calcio lancia un concreto messaggio di socialità e apertura, nessuno escluso. Non solo, ma diventa anche una terapia utilizzata dai Centri e dai Dipartimenti di Igiene Mentale e dalle Asl di molte città per favorire il dialogo e conoscere più intimamente i problemi di chi vive lo stigma della malattia mentale. 

La Rassegna Uisp giunge quest’anno alla settima edizione e le squadre di calcio a 7 che parteciperanno coinvolgeranno complessivamente 450 persone. Fischio d’inizio alle 15.30 di giovedi 12 settembre presso lo stadio Incotti (strada della Macchia) di Montalto di Castro, la cittadina del Viterbese che si trova sull’Aurelia ad un centinaio di chilometri da Roma. Le partite si susseguiranno dalla mattina alla sera anche nella giornata di venerdi 13 settembre e sabato 14 settembre, in mattinata, sono previste le semifinali e le finali.

L’Uisp avrà alcuni partner speciali nell’organizzare “Matti per il calcio”, a cominciare dal Comune di Montalto di Castro e dalla Provincia di Viterbo. Insieme a loro PosteMobile e i fotografi volontari di Shoot4Change.

Redazione

@nelpaeseit

Proprietario
Logo Legacoop


Via Giuseppe Antonio Guattani 9, 00161 Roma   |   Tel: 06 844 39348   |   Email: segreteria@nelpaese.it
    Registrazione c/o Tribunale di Bologna m° 8367 del 01/12/2014 direttore responsabile Giuseppe Manzo
 
Sito Realizzato da Virtual Coop